Il sistema svizzero di riciclaggio del PET risparmia ogni anno 126'000 tonnellate di CO2 - PET-Recycling Schweiz
28. Marzo 2022

Il sistema svizzero di riciclaggio del PET risparmia ogni anno 126'000 tonnellate di CO2

L’azienda specializzata in analisi ambientali Carbotech ha aggiornato il bilancio ecologico relativo al riciclaggio del PET in Svizzera stabilendo, nel suo studio, che nel 2020, grazie al riciclaggio del PET, sono state risparmiate 126’000 tonnellate di CO2eq. Ciò corrisponde all’incirca a 9500 volte il giro del mondo in auto o al consumo annuale di olio combustibile per riscaldare la città di Bienne.

Il PET è una preziosa materia prima, eccellentemente riciclabile. La raccolta differenziata delle bottiglie per bevande in PET contribuisce pertanto sensibilmente a limitare lo spreco di risorse in Svizzera. Jean-Claude Würmli, Direttore dellʼassociazione PET-Recycling Schweiz, si rallegra del fatto che l’impegno profuso in tal senso venga confermato dalle cifre del bilancio ambientale: «Grazie al riciclaggio del PET, ogni anno vengono risparmiate 126’000 tonnellate di CO2eq che corrispondono a oltre 34 milioni di litri di petrolio. A titolo di confronto: un’auto compierebbe all’incirca 9500 volte il giro del mondo oppure potrebbero essere riscaldate, per un anno intero, tutte le economie domestiche private della città di Bienne.»

Un successo comune

Un aspetto fondamentale di questo successo è costituito dalla capacità di raccolta delle consumatrici e dei consumatori svizzeri. «A nome di PET-Recycling Schweiz desidero ringraziare di cuore la popolazione» aggiunge Jean-Claude Würmli. «Un grande ringraziamento va rivolto anche ai nostri soci e partner che, negli ultimi anni, hanno investito più di 60 milioni di franchi nella modernizzazione dell’infrastruttura di raccolta e nell’ampliamento del ciclo chiuso delle bottiglie in PET nel nostro Paese. Il PET riciclato prodotto in Svizzera vanta oggi un livello qualitativo tale da poter sostituire al 100 % il PET di nuova produzione.» Grazie ai moderni impianti è stato inoltre possibile suddividere e riciclare i materiali riutilizzabili raccolti insieme alle bottiglie per bevande in PET. Complessivamente il 9 % dei benefici per l’ambiente deriva da altre frazioni di materiale come, ad esempio, i tappi delle bottiglie – dimostrando cosa siano in grado di fare i moderni impianti di riciclaggio.

Valori relativi

Una bottiglia per bevande in PET può essere riposta negli appositi contenitori di raccolta o gettata nei bidoni dell’immondizia. I benefici per l’ambiente scaturiscono dalla differenza tra raccolta differenziata e raccolta indifferenziata, ovvero la termovalorizzazione in un impianto di incenerimento dei rifiuti urbani. I bilanci ambientali vanno pertanto intesi come raffronti tra diversi sistemi. Ciò significa che i benefici per l’ambiente sono valori relativi.

Contatto

Stefanie Brauchli
Responsabile relazioni con i media di PET-Recycling Schweiz
Tel. dir: +41 44 344 10 98
E-mail: medien@prs.ch

Condividi questo articolo

Ulteriori articoli interessanti.

30. Gennaio 2024

Passagio alle bottiglie in PET: in futuro, le bottiglie per il latte potranno essere riciclate all'interno del relativo ciclo chiuso

L’industria svizzera del latte passerà gradualmente dalle bottiglie in polietilene (PE) a quelle in PET. Ora vige una nuova regola: tutte le bottiglie per il latte in PET con il logo blu-giallo di PET-Recycling Schweiz possono, da subito, essere riposte nei contenitori per la raccolta differenziata del PET per poi essere riciclate all’interno del relativo ciclo chiuso.
15. Novembre 2023

Il nuovo impianto di cernita del PET a Frauenfeld si affida all'intelligenza artificiale

Da oltre 30 anni, l’azienda Müller Recycling AG con sede a Frauenfeld effettua la cernita delle bottiglie per bevande in PET. I due impianti di cernita risalenti rispettivamente al 2004 e al 2015 stanno per essere sostituiti con moduli di cernita di ultima generazione. L’impianto sviluppato dal costruttore svizzero di macchine Borema Umwelttechnik AG è il primo a sfruttare i vantaggi dell’intelligenza artificiale. Grazie a questo investimento, il ciclo chiuso nel riciclaggio del PET è assicurato a lungo termine.
25. Maggio 2023

PET-Recycling Schweiz riduce di 20'000 tonnellate le proprie emissioni di gas a effetto serra

PET-Recycling Schweiz ha deciso di allinearsi all’Accordo di Parigi sul clima per il conseguimento dell’obiettivo 1,5 °C lungo l’intera catena di creazione di valore nel riciclaggio del PET in Svizzera. In occasione dell’Assemblea generale 2022 è stato presentato il primo rapporto intermedio.
10. Maggio 2023

Critiche generalizzate e inappropriate ai sistemi di riciclaggio privati

L’associazione PET-Recycling Schweiz è stata lodata dal Controllo federale delle finanze (CDF) esplicitamente per la propria trasparenza riguardo ai flussi di materiali.
12. Aprile 2022

Il sistema di riciclaggio del PET si allinea all’Accordo di Parigi sul clima per il conseguimento dell’obiettivo 1,5 °C

Da oltre 30 anni, il sistema svizzero di riciclaggio del PET fornisce un importante contributo nel risparmio delle risorse naturali.
09. Marzo 2022

Insieme per un sistema di riciclaggio nazionale

Un’economia a ciclo chiuso per imballaggi in materia sintetica e imballaggi per bevande in cartone funziona solo se tutte le parti coinvolte lungo l’intera catena di creazione di valore forniscono il proprio contributo.
Carrello

Consegna gratuita CHF 0.00
Totale IVA escl. CHF 0.00
IVA 8.1% CHF 0.00
Buono - CHF
Totale IVA incl. CHF 0.00