Anche l’Esercito raccoglie le bottiglie per bevande in PET - PET-Recycling Schweiz
05. Febbraio 2024

Anche l’Esercito raccoglie le bottiglie per bevande in PET

L’F/A-18 decolla con tutta la sua potenza dinanzi ai familiari. In questo venerdì di autunno, presso la Scuola reclute di Payerne, la più importante base aerea dell’Esercito svizzero, si tiene la giornata delle porte aperte. A familiari, amici e amiche vengono illustrati la vita nella caserma e le basi tecniche che vengono insegnate nella Scuola d’aviazione 81. Gli ospiti vengono invitati a spostarsi nell’hangar per il pranzo. Osservare le reclute e ammirare le abilità delle Forze aeree svizzere fa venire anche sete.

 

Ci ha pensato il Colonnello SMG Mehdi Agramelal. In veste di Comandante della Scuola d’aviazione 81 e Responsabile organizzativo della giornata non solo ha ordinato le bevande, ha anche predisposto sul luogo contenitori aggiuntivi per la raccolta delle bottiglie per bevande in PET.

 

Colonnello Agramelal, quante reclute conta oggi la caserma di Payerne? Diventeranno tutti e tutte piloti militari risp. tecnici e tecniche d’aeromobili?

Abbiamo formato 380 reclute, distribuite durante la Scuola reclute su due compagnie. A seconda della compagnia sono stati promossi a soldato e soldatessa il 19 o il 21 settembre 2023. Anche se qui abbiamo anche candidati e candidate piloti militari non è obbligatorio frequentare la Scuola reclute delle Forze aeree per diventare pilota. Formiamo principalmente tecnici e tecniche d’aeromobili che sono indispensabili per il funzionamento fluido del servizio di volo.

 

In occasione della giornata delle porte aperte, lei ha predisposto contenitori per la raccolta di PET aggiuntivi. Si tratta della prima collaborazione con l’associazione PETRecycling Schweiz?

Collaboriamo già con PET-Recycling Schweiz per la nostra Scuola reclute attraverso la base logistica dell’Esercito che ci mette a disposizione punti di raccolta del PET. Per questo evento siamo tuttavia in diretto contatto per migliorare la nostra partnership e promuovere il riciclaggio.

 

A suo avviso, i familiari e le reclute apprezzano il suo impegno e le possibilità di raccolta differenziata?

La sensibilizzazione di ogni singolo individuo è differente. Ma è importante promuovere attivamente la raccolta differenziata per aumentare la consapevolezza e coinvolgere in questo impegno il maggior numero possibile di persone. In tal senso predisponiamo isole di raccolta in occasione di queste giornate.

Colonnello SMG Mehdi Agramelal

 

Dopo che anche gli ultimi genitori, amici e amiche hanno salutato le reclute, l’impresa Récupération RG SA – un’azienda di trasporto situata nelle vicinanze della base militare di Payerne – si mette al lavoro. L’intero staff della sede di Losanna di PET-Recycling Schweiz ha contribuito alla riuscita di questa giornata. Si mira a estendere la raccolta differenziata delle bottiglie per bevande in PET, in occasione di grandi eventi, a diverse caserme svizzere.

L’intero articolo è contenuto nel PETflash n. 84.

Condividi questo articolo

Ulteriori articoli interessanti.

05. Febbraio 2024

Una pietra miliare nell’economia circolare: latte in bottiglie per bevande in PET

A gennaio 2024 il grande annuncio: le bottiglie in PET per il latte e prodotti a base di latte possono rientrare nella raccolta differenziata del PET. Al termine della fase di transizione, le bottiglie per il latte in PET confluiranno nel ciclo chiuso per essere riciclate.
05. Febbraio 2024

Il PET non è tutto uguale. Neanche la raccolta

Può essere fonte di confusione il fatto che diversi tipi di imballaggi in PET non possano essere riciclati insieme. La ragione: in Svizzera, il ciclo chiuso del riciclaggio del PET è impostato sulla lavorazione delle bottiglie per bevande.
10. Ottobre 2023

I nuovi Big Bag blu sono ancora più ecolog

I Big Bag sono ora realizzati al 30 % con Tide Ocean Material®. Il pluripremiato materiale viene ricavato da rifiuti plastici raccolti, in parte sul posto, in corsi d’acqua vicini alla costa, su isole e spiagge.
10. Ottobre 2023

Rinnovamento presso l’azienda Müller Recycling per una purezza ancora maggiore nella cernita

«La sfida nel riciclaggio delle bottiglie per bevande in PET è oggi costituita dal grado di purezza richiesto per le diverse frazioni per raggiungere lo standard di idoneità all’uso alimentare» precisa il Direttore commerciale Thomas Müller.
10. Ottobre 2023

IGSU e Coca-Cola insieme nella lotta al littering

In occasione dell’Openair Frauenfeld, il Centro svizzero di competenza contro il littering IGSU e l’azienda produttrice di bevande Coca-Cola hanno mostrato come si fa: i rifiuti nei bidoni della spazzatura, i materiali riciclabili nei contenitori di raccolta.
10. Ottobre 2023

Come ridurre i rifiuti a grandi eventi

L’estate dei festival è terminata. È tempo di analizzare i sistemi di raccolta dei rifiuti adottati dagli organizzatori di grandi eventi.
Carrello

Consegna gratuita CHF 0.00
Totale IVA escl. CHF 0.00
IVA 8.1% CHF 0.00
Buono - CHF
Totale IVA incl. CHF 0.00